canottieritreporti.blogspot.it

mercoledì 10 settembre 2008

Regata chiusura Palio remiero

Domenica 14 Settembre si terrà, presso la remiera Canottieri Treporti, la regata di chiusura del Palio remiero di Cavallino Treporti. La regata sarà per coppie di equipaggi dal posto, che gareggeranno ognuna per una delle dodici contrade del litorale, in un percorso che vedrà la partenza, all'altezza della darsena di Lio Grando, il giro di boa alla Ricevitoria e infine, l'arrivo a Treporti presso il canale del Portosecco. Le iscrizioni, o meglio i posti in palio, sono ormai chiusi, ci hanno pensato i "capi contrada" a preoccuparsi di formare gli equipaggi per la gara.
Purtroppo, alla vigilia, rimangono però amareggiate alcune coppie dal posto, che si lamentano poichè avrebbero voluto partecipare, condannando così un' incompetenza nell'organizzazione.
Le domande sorgono quindi spontanee:
- Perchè, in questa occasione così legata al Palio Remiero, ad una manifestazione sorta con lo scopo di mantenere le tradizioni DEL NOSTRO LITORALE, i soci della remiera non sono stati avvertiti per tempo, dei posti mancanti per fare una regata completamente formata da regatanti locali?
- Perchè, alcuni regatanti del posto, dovranno limitarsi a vedere la regata, toccati dal fatto che saranno rimpiazzati da persone con origini estranee al litorale?
- Perchè, spesso e volentieri, viene data la precedenza agli equipaggi da fuori, più creditati rispetto a quelli locali, pur agendo contrariamente allo spirito dell'evento?
Invito, ognuno degli interessati su questo argomento, a dare una possibile spiegazione commentando questo post.

Infine, nonostante questo, la società ringrazia giustamente tutti i regatanti che parteciperanno all'evento, in particolar modo anche coloro che provengono da altre località, poichè spesso, è grazie alla loro partecipazione se queste regate riescono a essere organizzate.

1 commento:

Leonard ha detto...

Si è liberata una contrada e, giustamente, la società ha dato la precedenza a noi del posto. Restano però amareggiate alcune persone del litorale che comunque resteranno escluse, dispiace, ma speriamo che nel palio si faccia giustizia alla prossima occasione.