canottieritreporti.blogspot.it

giovedì 7 marzo 2013

FESTA DELLA DONNA:

A nome di tutti i maschietti della remiera è con grandissimo piacere, sperando di essere i primi, che vi facciamo i nostri migliori auguri per la vostra festa. Per tutte voi, una poesia, come se fosse il nostro regalo: un ramoscello di mimosa. Una piccola cosa, ma speriamo lo stesso che vi piaccia. Auguri ancora.


Festa della donna.

Donna, dolce fiore di primavera,

profumo di mimosa nei tuoi capelli

che il vento accarezza leggero.

Donna, quella luce nei tuoi occhi,

come l'acqua che brilla al mattino,
 
tremando sulla spiaggia del mare.

Donna, il suono della tua voce,

nella stagione della speranza,

come promessa dell'estate che viene.

Donna, cara amica, parlando con te,

come un  volo di rondini azzurro,

il mio cuore ricorda il tuo sorriso.

Donna, tua la prima e l'ultima carezza,

tuo il conforto nella vita dell'uomo,
 
nella sua gioia, nel suo dolore.
 

Donna è la tua festa, per tutti noi

ti ringrazio di esserci così come sei,

e sia dannato chi non ti ama

e ti fa piangere.

         
 Mirco, 07 marzo 2013

2 commenti:

Deborah Lonicci ha detto...

Complimenti! E da Donna ringrazio quanti hanno stima, rispetto e ammirazione per noi. Deborah.

mirco ha detto...

Ciao Deborah, ti ringrazio per il commento. Mi ha fatto veramente piacere. Ho capito chi sei. Cosa vuoi ma poi mi sono dimenticato di dire a Bepi della modifica del sandolo. Però stai sicura che saprò rimediare.