canottieritreporti.blogspot.it

domenica 30 giugno 2013

REGATE DEI SS. GIOVANNI E PAOLO


Alvise D'este, in una regata dominata dall'inizio alla fine, vince la regata dei S.S. Giovanni e Paolo 2013: oltre che l'ambita bandiera, il forte "buranello" conquista di diritto un ruolo nell'attesissima regata dei campioni su gondole ad un remo di domenica prossima.


Il campo di regata, battuto dal vento di scirocco e tormentato dalle immancabili onde, ha duramente messo alla prova l'abilità dei nove partecipanti, in partenza, il rosso di Said Rusciano ed il celeste di Riccardo Caenazzo, seguiti dal Rosa di Francesco Lazzarini, sembrano poter tenere il ritmo di Alvise che fin da subito ha fatto da "battistrada": poco dopo l'isola di San Michele però, sale il Marron di Samuele Busetto (l'unico che aveva scelto di rimanere "sotto i pali" a "premando") che si porta in zona bandiera.

Poco prima del giro del paletto,  dalle retrovie, a seguito di una partenza travagliataanche il viola di Davide Gusso rientra in regata tanto che, dalla quinta posizione riuscirà poi a conquistare la terza piazza a discapito del marron e del celeste  che arriveranno rispettivamente quarto e quinto; il rosa demorde e sembra non trovare più la lucidità della partenza e, dalla settima posizione, il verde di Tobia Pagan crede in una rimonta e proverà, senza però riuscire, ad insediare il sesto posto del rosa.  Dietro, l'arancio di Federico Busetto ed il bianco di Marco Dei Rossi, lottano per l'ottava posizione, ma un po' alla volta il bianco demorde e perde terreno mentre l'arancio consolida l'ottavo posto.

Poco prima, nella regata dei pupparini, vinceva il marron dei fratelli Marco e Gabriele Lazzarini, in una gara combattutissima con il rosa di Nicola Busetto- Luigino Lombardo, arrivo al fotofinish per arancio (Favaretto Francesco - Marco Girotto), viola (Joska Collavini - Mauro Ceciliati) ed il rosso (Marco Franzato - Gianluca Vianello).

Bellissime le premiazioni in piazza: il collaudato podio a quattro piazze, la presenza delle autorità ed il calore del pubblico, hanno reso, ancora una volta, speciale questo evento, ricco di tradizione. 
Per l'occasione, vanno i nostri più sinceri auguri ad Alvise per la dura regata di domenica prossima.  

4 commenti:

mattia ha detto...

Grande alvise e bravi anche i fratelli lazzarini!!!

mirco ha detto...

bravo Marco, bravo Gabriele: i gavé fatti maròn.

Gabriele L ha detto...

Grazie 1000!!!!!

Marco ha detto...

Grazie, robe che capita...